Crocus sativus 10/+

bulbi olandesi
cliccare per ordinare

bulbi italiani
cliccare per ordinare

bulbi certificati bio
non disponibili
2-3 fiori il primo anno
1 fiore il primo anno
fioritura con 1 fiore del 50% dei cormi il primo anno (calibro suggerito solo per grandi impianti)

Come ordinare
Scegliete il prodotto cliccando su uno dei link in alto. Si aprirà un elenco con i pacchetti disponibili: selezionare il pacchetto desiderato e cliccare su "aggiungi al carrello".

Quando ordinare
I cormi si possono ordinare per l'anno in corso dal 1 Gennaio al 30 Agosto.
Le consegne avvengono per i bulbi olandesi a partire dalla fine di Luglio fino alla metà di Settembre. I bulbi italiani saranno pronti alcune settimane prima.

Quanti cormi ordinare
Per impianti da produzione è consigliabile mettere a dimora fra 5000 e 10000 cormi su 100 mq a seconda della densità di impianto.
Di norma i cormi si piantano in doppie file parallele distanti le une dalle altre circa 50 cm.
La distanza fra i cormi dovrebbe essere di circa 5 cm. La profondità di impianto circa 10 cm.
Per una prova di coltivazione valida consigliamo un minimo di 500 cormi della misura 9/10  o  10/+.
Ne potete piantare circa 50 per metro quadro se prevedete di fare una rotazione dei terreni e quindi li espianterete ogni anno.  Se pensate invece di lasciarli nello stesso campo per alcuni anni prevedete di piantarne 25 al mq.

Info sui prezzi
I prezzi sono tutti iva inclusa.
Le spese di spedizione sono gratuite.

Note
I cormi che forniamo sono di prima qualità, puliti, di taglia precisa (espressa in centimetri di circonferenza) e venduti a numero, non a peso!!!
I prezzi sono molto vantaggiosi. Floriana Bulbose vende ogni anno migliaia di cormi in Italia ed Europa anche su Amazon dove potete verificare i feedback.
I bulbi che vendiamo da oltre 15 anni provengono da coltivazioni olandesi di prima qualità.  Le produzioni che se ne ricavano sono di prima classe con valori alti testati in laboratorio.
Dal 2016 disponiamo anche di  produzione italiana (Piemonte e Toscana). I bulbi italiani non garantiscono produzioni migliori ma si tratta di bulbi ovviamente "acclimatati" che seguno la stagionalità del nostro paese. 
Dal 2017 abbimo introdotto anche bulbi con certificazione BIO per le Aziende che svolgono questo tipo di coltivazione.
La specie Crocus sativus è una e unica, geneticamente sono tutti bulbi clonati da secoli da un unico ceppo originario. Il Crocus sativus è una pianta sterile, non produce semi, quindi non si ibirda e può essere moltiplicata unicamente agamicamente per separazione dei cormi.
Consiglio l'acquisto del manuale di recente pubblicazione "L'oro rosso delle Alpi" (acquistabile anche su Amazon) per avere informazioni tecniche derivate da studi universitari italiani che chiariscono tutti i dubbi sulla coltivazione e l'acquisto dei bulbi.